Social Network
Seguici su Facebook
Inserito in: Iphone e Smartphone
09/12/2013

Sport e tecnologia: i gadget che aiutano ad allenarsi

Autore: Agnese Bauli

La tecnologia ha migliorato molti aspetti della vita quotidiana. Grazie a smartphone, internet, pc &Co. riusciamo a velocizzare molte operazioni della nostra vita quotidiana.

L'incontro tra sport e tecnologia non riguarda solo il mondo dell'agonismo (ad esempio nelle attrezzature dei grandi campioni), ma anche la vita degli sportivi comuni, ovvero di tutti coloro che si allenano per passione e per restare in forma. 

In che modo la tecnologia aiuta lo sport? Per prima cosa con congegni e dispositivi che aiutano ad allenarsi tenendo traccia dei propri risultati. Un esempio su tutti è quello dei cardiofrequenzimetri, degli speciali apparecchi (solitamente a forma di orologio da polso) che calcolano durante l'attività distanza percorsa, velocità, calorie bruciate e altri parametri utili a chi fa sport.

In alcuni casi, i dispositivi tecnologici aiutano ad allenarsi senza annoiarsi. Soprattutto su tapis roulant e cyclette, l'attività può risultare particolarmente monotona se non si ascolta almeno un po' di musica. Ecco allora che dispositivi come iPod e simili possono servire ad allenarsi con maggior profitto. Ma oggi, oltre ai lettori mp3, esistono dispositivi che aiutano a fare molto più che ascoltare semplicemente musica. Alcuni tapis roulant, ad esempio, permettono di collegare un tablet e di visualizzare su Google Maps il proprio percorso con la realtà aumentata. Altri tappeti per la corsa hanno degli schermi integrati per guardare video e canali televisivi.

Anche se il tapis roulant non ha uno schermo integrato è comunque possibile posizionare il tappeto in prossimità di una tv. Chi si allena a casa e possiede un tapis roulant salvaspazio può spostarlo dove desidera e metterlo vicino alla televisione durante l'utilizzo, per poi rimetterlo a posto dopo aver concluso l'allenamento.

Tra i gadget che aiutano ad allenarsi, gli smartphone fanno ormai la parte del leone. Non soltanto sostituiscono cardiofrequenzimetri, cronometri e lettori mp3, ma fanno anche le veci di un personal trainer. Oggi ci sono infatti delle applicazioni che propongono dei piani di allenamento, permettono di tracciare i progressi e di fare un calendario delle attività. Le app per la corsa come Endomondo o Runkeeper, ad esempio, memorizzano i diversi allenamenti con tanto di screenshot della mappa del percorso e permettono di condividere i propri allenamenti sui social network.

Parlando di social, però, Fitocracy è la regina delle applicazioni. Quest'app consente di inserirsi in una community mondiale di sportivi e personal trainer che offrono consigli di allenamento s soprattutto tanta tanta motivazione!
Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace